Stabilizzati 47 precari centri impiego

Umbria
perugia

Per assessore Paparelli "atto di fondamentale importanza"

L'operatività della nuova Agenzia regionale per le politiche attive del lavoro (Arpal) segna "un nuovo importante passaggio" con la conclusione del percorso di stabilizzazione per 47 precari storici dei Centri per l'impiego avvenuta come da accordo stipulato con Cgil, Cisl e Uil. Lo rende noto il vice presidente e assessore allo Sviluppo economico e Lavoro, Fabio Paparelli.
    "Un atto di fondamentale importanza - spiega Paparelli in una nota - formalizzato con un atto della stessa Arpal, in attuazione alle previsioni della legge di bilancio dello Stato per il 2018, in cui è previsto il trasferimento definitivo della funzione e del personale alle Regioni o alle Agenzie regionali dove istituite. A tale trasferimento di competenze corrisponde anche il trasferimento stabile delle risorse da parte del Ministero a partire dal 2018".
    "Questo percorso - rileva Paparelli - segna dunque un passo fondamentale per il rafforzamento dell'Arpal e proietta l'Agenzia verso una dimensione operativa compiuta".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.