Export Umbria cresce più media Italia

Umbria
@ANSA
41420a872120bcb71f6a922ab4dd0ad4

Registrato in primo semestre +13,3% contro media 2,8% Italia

L'Umbria si distingue come prima regione a livello nazionale in termini di crescita percentuale delle esportazioni distrettuali. Nel primo semestre 2018 le vendite all'estero dei distretti superano i 360 milioni e aumentano rispetto al periodo corrispondente del 2017 del 13,3%, mentre la media italiana è del 2,8%. Emerge dall'analisi del Monitor dei Distretti dell'Umbria, realizzato dalla Direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo.
    Dai dati si evince - riferisce l'istituto di credito - come tutti i distretti monitorati abbiano contribuito a questo andamento: la maglieria e abbigliamento di Perugia è cresciuta di circa 22 milioni (+10,4%), l'olio umbro di circa 17 milioni (+22,2%) e il mobile dell'alta valle del Tevere di oltre 4 milioni (+11,1%), meglio della media italiana dei distretti del mobile (1,9%).
    "Lo slancio dell'export umbro è un segnale di vitalità delle filiere industriali regionali" ha commentato Luca Severini, direttore regionale Toscana e Umbria Intesa Sanpaolo.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.