Aumentano donazioni sangue a Perugia

Umbria
perugia

Avis soddisfatto ma numero donatori "ancora troppo esiguo"

Aumentano le donazioni di sangue a Perugia. Sono state infatti 4.278 quelle registrate dal primo gennaio al 30 settembre di quest'anno, di cui 381 da nuovi donatori. Dati che se messi a confronto lo stesso periodo del 2017 fanno registrare un +84 donazioni. È quanto emerge dai numeri forniti dall'Avis del capoluogo umbro, nel corso di una conferenza stampa al Centro trasfusionale dell'ospedale Santa Maria della Misericordia.
    Hanno partecipato all'incontro il presidente comunale Fabrizio Rasimelli e il primario del Servizio immunotrasfusionale dell'ospedale di Perugia, Mauro Marchesi.
    "Siamo molto soddisfatti per questo aumento delle donazioni - ha detto Rasimelli - anche se i nostri 4.900 soci donatori iscritti ad Avis Perugia sono un numero troppo esiguo se raffrontato con i potenziali 95 mila altri donatori che potrebbe offrire la città. Quindi ci appelliamo proprio a questi 95 mila potenziali donatori perugini: contattateci per iniziare anche voi questo vero atto d'amore".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.