Coronavirus, caso positivo a Messina: è il secondo in provincia

Sicilia
Foto di Archivio (ANSA)

L'altro caso riguarda un vigile del fuoco di Sant'Agata di Militello. Domani i tamponi saranno inviati a Catania per una ulteriore verifica e successivamente a Roma

A Messina c'è un altro caso Coronavirus. Si tratta di un uomo anziano che si trova nella sua abitazione ed è risultato positivo al tampone all'ospedale Papardo. La notizia è stata confermata dal direttore sanitario dell'ospedale, Mario Paino. Salgono così a due i casi di Coronavirus nel Messinese: l'altro riguarda un vigile del fuoco di Sant'Agata di Militello. Domani i tamponi saranno inviati a Catania per una ulteriore verifica e successivamente a Roma. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

Paziente in buone condizioni

L'anziano, un docente universitario in pensione, avrebbe contratto il coronavirus dopo essere entrato in contatto con il figlio, residente all'estero. Le sue condizioni di salute al momento sono buone, fa sapere il direttore sanitario dell'ospedale Papardo. Sono in corso controlli anche sul figlio e sul resto della famiglia del paziente.

I controlli in corso

Nell'ospedale di Sant'Agata di Militello si stanno effettuando intanto 14 tamponi a operatori sanitari. Del gruppo fanno parte anche quattro medici che sarebbero venuti a contatto con il vigile del fuoco, risultato positivo dopo un controllo all'ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), dove è ricoverato. Sua moglie e le due figlie saranno sottoposte a tampone e resteranno in quarantena nonostante siano asintomatiche.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.