Napoli, auto rubate rimesse in vendita: denunciato titolare ditta

Campania
©Ansa

Gli investigatori hanno denunciato, in stato di libertà, un 40enne accusato di ricettazione, riciclaggio, appropriazione indebita e attività non autorizzata di smaltimento rifiuti

In provincia di Napoli la polizia ha denunciato il titolare di una ditta di rivendita auto e sequestrato otto veicoli (sei auto e due scooter) risultati rubati e sottratti ai legittimi proprietari recentemente. Gli investigatori hanno denunciato, in stato di libertà, un 40enne accusato di ricettazione, riciclaggio, appropriazione indebita e attività non autorizzata di smaltimento rifiuti.

Il sequestro

Sequestrate, nei comuni di Sant'Anastasia e Piazzolla di Nola, sei auto del tipo Fiat Panda, Renault Captur, Smart e Lancia Y e scooter Piaggio Vespa, oltre a documentazione varia, nonché un'area di oltre 600 metri quadrati adibita a sosta ed esposizione dei veicoli. Messi a confronto targhe e numeri di telaio dei veicoli: incrociando i dati è emerso che, tra tutti i veicoli sequestrati, quattro erano provento di furto, tre frutto di appropriazione indebita e per un solo veicolo, con numero di telaio illeggibile, non è stato possibile, nell'immediatezza, accertarne il legittimo proprietario. Nessuna delle targhe apposte ai veicoli è risultata combaciare con gli stessi, infatti, alcune sono risultate palesemente false, mentre altre appartenenti a veicoli simili per marca e modello.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24