Tenta di dare fuoco al padre 89enne costretto a letto: arrestato

Campania

L'uomo prima ha picchiato con la stampella il padre 89enne costretto a letto per problemi di deambulazione, poi ha tentato di strozzarlo e infine ha cosparso di alcol etilico le coperte che coprivano l'anziano con l'intento di appiccare il fuoco

 Un 58enne pregiudicato è stato arrestato da carabinieri a Castellammare di Stabia (Napoli) per maltrattamenti in famiglia e tentato omicidio. L'uomo prima ha picchiato con la stampella il padre 89enne costretto a letto per problemi di deambulazione, poi ha tentato di strozzarlo e infine ha cosparso di alcol etilico le coperte che coprivano l'anziano con l'intento di appiccare il fuoco.

La vicenda

La madre ha implorato il 58enne di smetterla, fino a che è intervenuto l'altro figlio dell'anziana coppia che ha immediatamente chiamato i carabinieri. Quando i militari sono entrati nell'appartamento hanno constatato cosa fosse accaduto, la coperta era ancora intrisa di alcol e la stampella a terra. Il personale medico intervenuto sul posto ha visitato l'anziano che se la caverà con 7 giorni di riposo.

Quattro anni fa, dopo un primo arresto per maltrattamenti in famiglia, l'anziana madre aveva permesso al 58enne di tornare a casa. Le vittime hanno raccontato che da un mese erano ricominciate le vessazioni. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24