Napoli, risarcita la donna ripresa con l'amante in un video di Gigi D'Alessio

Campania

La donna, una volta scoperto di essere nel videoclip, ha chiesto di essere tutelata dal momento che quei frame le hanno provocato diversi problemi di natura personale

Una donna che passeggiava per strada con l'amante, alla periferia di Napoli, è stata filmata durante le riprese di un video di Gigi D'Alessio e per questo è stata risarcita dalla casa discografica. A riportare la notizia è il Corriere della Sera.

La vicenda

Secondo quanto riporta il quotidiano, la donna, una volta scoperto di essere nel videoclip, ha chiesto di essere tutelata dal momento che quei frame le avevano provocato diversi problemi di natura personale. La vicenda risale al 2012 durante le riprese del video della canzone “Oj nenna nè”, quando la donna venne ripresa mentre camminava mano nella mano con un uomo che non era suo marito. Il video all’epoca riscosse molto successo e divenne presto molto diffuso. Secondo la Corte d’Appello di Napoli il risarcimento alla donna era dovuto, dal momento che si è ritrovata “vittima” di una popolarità che non aveva voluto e, quindi, comparendo in un video di tale portata è stato leso il diritto alla riservatezza, oltre che la reputazione della donna, con la sua vita privata alla mercé di tutti.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24