Pagamenti contactless, Campania prima regione: la classifica in Italia

Campania
©Ansa

La regione ha registrato un rapporto pari al 74,8 per cento. Quella più in crescita è l’Emilia Romagna, che rispetto al 2020 ha registrato un incremento del 16 per cento

La Campania è la regione d’Italia in cui si effettuano più pagamenti contactless, con un rapporto pari al 74,8% nel 2021. L’Emilia Romagna mostra tuttavia una crescita più interessante, pari a un incremento del 16% rispetto al 2020. Tra le province, invece, spiccano sempre quelle del Sud Italia, con Reggio Calabria a guidare la Top 10. Bolzano detiene la crescita più importante (25%, ma si ferma alla posizione 94). I dati, riportati da ildenaro.it, emergono dall’ultimo Osservatorio di SumUp, la fintech leader nel settore dei pagamenti digitali e soluzioni innovative cashless.

La classifica

Dopo la Campania, dunque, nella top 10 troviamo in ordine: Calabria (74,7%), Molise (72,7%), Sicilia (72,5%), Puglia (72,3%), Basilicata (71,8%), Umbria (71,5%), Abruzzo (71,2%), Lombardia (70,3%) e Lazio (70%).

La situazione in Italia

Nello studio si sottolinea come, da una media del 53% nel 2019, si sia passati a quella del 66% nel 2020 e raggiunto il 71% nel 2021, mostrando una crescita del 34,1% rispetto al 2019 e del 7,8% sul 2020. Gli italiani, in generale, dimostrano di apprezzare il contactless: rispetto al 2019 l’utilizzo è aumentato del 34,1%. Bar e Club registrano il 79% di transazioni contactless. Sul podio anche le edicole, che passano dal 57,2% del 2019 al 77,3% del 2021. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24