Casapulla, calci e pugni a un uomo per rubare cellulare: arrestato

Campania
©IPA/Fotogramma

L'aggressore è poi scappato, ma è stato fermato dai carabinieri ed è finito in manette

Ha preso a calci e pugni un uomo per rubargli il cellulare, quindi ha colpito anche la persona giunta in aiuto della sua vittima. Protagonista un 33enne, originario del Marocco, arrestato dai carabinieri a Casapulla, nel Casertano.

La ricostruzione dei fatti

Secondo quanto accertato dai militari, il 33enne ha prima aggredito un algerino 61enne sottraendogli il cellulare, quindi se l'è presa con un uomo di 54 anni che aveva assistito alla scena ed era intervenuto. L'aggressore è stato fermato dai carabinieri.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24