Ultras della Paganese bloccano traffico e aggrediscono automobilisti

Campania
©Ansa

Hanno fatto fermare il pulmino su cui viaggiavano tra Solofra e Montoro in mezzo alla carreggiata, bloccando la circolazione verso Salerno. Gli automobilisti che hanno tentato di protestare sono stati strattonati e minacciati

Circa venti ultras della Paganese si sono resi protagonisti di atti di vandalismo e aggressioni nei confronti degli automobilisti in transito sul raccordo autostradale Avellino-Salerno tra Solofra e Montoro. I tifosi hanno bloccato il traffico per quasi mezzora causando una coda chilometrica. Gli agenti della Polstrada e della Questura di Avellino stanno indagando, in collaborazione con i colleghi di Salerno, per identificare i responsabili.

L'aggressione

Secondo quanto ricostruito, gli ultras azzurro-stellati, reduci dalla sconfitta per 3-0 con l'Avellino nella gara valida per il campionato di Serie C, girone B, hanno costretto l'autista a fermare il pulmino al centro della carreggiata, bloccando la circolazione verso Salerno. Secondo le prime testimonianze, hanno preso di mira con bastoni e mazze le auto rimaste bloccate. Gli automobilisti che hanno tentato di protestare sono stati strattonati e minacciati. A uno di loro sono state sottratte le chiavi della vettura e gettate nei terreni che costeggiano la strada. Molta paura anche per i bambini bloccati nelle auto con i genitori. Numerose le auto danneggiate.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24