Elezioni a Napoli, lista della Lega esclusa dalla commissione prefettizia

Campania
©Ansa

Il provvedimento è arrivato in quanto gli elenchi dei candidati sono stati presentati con un minuto di ritardo. Pronto il ricorso. Escluse anche altre due liste della coalizione di centrodestra a sostegno di Catello Maresca

La lista "Prima Napoli", che rappresenta la Lega alle comunali del 3 e 4 ottobre nella città partenopea, è stata esclusa dalla commissione prefettizia per aver consegnato con un minuto di ritardo gli elenchi dei candidati. A comunicarlo, tramite una nota, sono stati i coordinatori regionale e cittadino del Carroccio, Valentino Grant e Severino Nappi, annunciando che i legali del partito hanno già preparato il ricorso. “Siamo certi che la magistratura avrà gli strumenti e saprà valutare quanto accaduto e, dunque, potrà accertare che i nostri delegati erano già all'interno della struttura prima dello scadere del termine”, affermano. “L'esclusione di una lista cardine della coalizione di centrodestra che sostiene la candidatura a sindaco di Catello Maresca sarebbe del resto un grave vulnus”, aggiungono.

Altre due liste escluse

leggi anche

Elezioni Napoli, Catello Maresca candidato sindaco per il centrodestra

Oltre a “Prima Napoli”, altre due liste della coalizione di centrodestra sono state escluse. Si tratta delle civiche 'Catello Maresca' e 'Catello Maresca sindaco’. Anche in questo caso sarà depositato ricorso.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24