Pozzuoli, evade dai domiciliari due volte in due ore: arrestato

Campania
©IPA/Fotogramma

Dopo essere stato rimandato ai domiciliari, il 23enne due ore dopo è uscito di casa e si è recato in un bar, in via Parini, dove ha minacciato il titolare e gli ha danneggiato l'auto con un sasso, di fronte al suo rifiuti di dargli del denaro

Agli arresti domiciliari, un ragazzo di 23 anni è evaso due volte nel giro di due ore, prima di essere arrestato dai carabinieri. A.L. si è allontanato dalla sua abitazione, al rione Monteruscello di Pozzuoli. I militari lo hanno intercettato in strada e rimandato ai domiciliari.

La seconda evasione

Due ore dopo, però, il 23enne è uscito di casa e si è recato in un bar, in via Parini, dove ha minacciato il titolare e gli ha danneggiato l'auto con un sasso, di fronte al suo rifiuti di dargli del denaro. Da qui l'arresto.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24