Rapine a distributori di benzina nel Napoletano, due arresti

Campania

Durante i colpi compiuti a Villaricca e Qualiano si sarebbero fatti consegnare dagli addetti alle colonnine circa 800 euro e un cellulare

Due uomini, T.F. di 36 anni e G.G. di 44 anni, sono stati arrestato con l'accusa di aver messo a segno due rapine ai danni di altrettanti distributori di carburanti a Villaricca e Qualiano. 

Le due rapine

Secondo quanto ricostruito, durante i colpi i due si sarebbero fatti consegnare dagli addetti alle colonnine circa 800 euro e un I-Phone 6. I militari, grazie ad una immediata e articolata attività info-investigativa, sono riusciti ad individuare l'auto, una fiat 500 Abarth di colore nero, con targa contraffatta, utilizzata dai rapinatori. La vettura è stata rintracciata parcheggiata davanti a un bar di Villaricca dove i due sono stati bloccati mentre stavano giocando alle macchinette elettroniche. Parte della refurtiva è stata recuperata e riconsegnata ai proprietari, mentre i due sono stati condotti nel carcere di Poggioreale.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.