Pozzuoli, lancia pietre contro finestrini treno della metropolitana

Campania
©Fotogramma

L’uomo ha insultato il capotreno e un macchinista, rompendo poi due vetri con dei sassi. I carabinieri stanno vagliando le immagini della videosorveglianza per identificare l’aggressore, dopo aver raccolto le testimonianze dei due ferrovieri

Un uomo, dopo aver insultato il capotreno e un macchinista di un treno della Metropolitana linea 2, alla Stazione di Pozzuoli-Solfatara, ha infranto con il lancio di alcune pietre due finestrini del treno. È accaduto verso le 17.30 di ieri, a Pozzuoli. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che hanno raccolto le testimonianze dei due ferrovieri e ora stanno vagliando le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona per cercare di identificare l'aggressore, che si presume sia un immigrato di origini africane. Non è stata chiarita la motivazione del gesto.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.