Covid, in Campania 625 nuovi casi su 6.849 tamponi

Campania
©Fotogramma

In regione sono in arrivo tra stasera e domani mattina tra le 35 e le 40mila dosi di vaccino destinate agli operatori sanitari. Saranno distribuite direttamente nei 27 hub di vaccinazione e attrezzati con i frigoriferi per garantire la giusta temperatura

Il link al nuovo liveblog con tutti gli aggiornamenti di oggi dalla Campania

 

Saranno tra 35 e 40mila le dosi del vaccino Pfizer che arriveranno in Campania per la seconda fase della vaccinazione destinata a tutti gli operatori sanitari impegnati contro il Covid-19.

Intanto, oggi in Campania ci sono stati 625 nuovi casi di Coronavirus su 6.849 tamponi eseguiti. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

18:56 - Ad Acerra integrazione buoni per spese in città 

Bonus per i cittadini di Acerra (Napoli), che spenderanno i buoni spesa sul territorio, ricevendo in cambio un'ulteriore integrazione del 13% di quanto speso nei negozi locali. È quanto annuncia il sindaco Raffaele Lettieri che rende noto anche uno sconto sulle commissioni per gli esercenti pari al 10%. Inoltre i cittadini interessati, che in questi giorni stanno completando le procedure di richiesta per il sostegno alimentare, riceveranno una pec di risposta, sia nel caso in cui sia stata accolta la richiesta, sia nel caso fosse respinta. "Per gli acerrani - spiega il primo cittadino - abbiamo deciso per un ulteriore buono spesa pari al valore del 13% di quello che è stato assegnato loro e che spenderanno in questo periodo nei negozi del territorio accerrano. Tutto avverrà con pec evitando assembramenti ma garantendo comunque i servizi. Insomma, invito tutti i cittadini a spendere i buoni spesa ad Acerra. Ci sarà un doppio vantaggio: conservando gli scontrini, successivamente, si potrà chiedere un'ulteriore integrazione del valore del 13% di questo sostegno speso in città e inoltre sosterremo il commercio locale".

17:20 - In Campania 625 nuovi casi su 6.849 tamponi

16:03 - Sala slot abusiva a Napoli, nessun rispetto norme covid

Una "sala slot" abusiva è stata scoperta la scorsa notte a Napoli dagli agenti del commissariato Vicaria-Mercato in via Frediano Cavara dopo aver notato due persone che, dopo aver alzato la serranda di un terraneo, sono entrate frettolosamente all'interno. I poliziotti li hanno seguiti e nel locale hanno sorpreso 6 persone, tutte prive di mascherina e inosservanti del distanziamento sociale, e hanno sequestrato 2 apparecchi del tipo "slot-machine" abusivi e 60 euro; inoltre gli agenti, con il supporto di personale tecnico dell'Enel, hanno verificato che il contatore elettrico era allacciato abusivamente alla rete pubblica. Poco dopo, i poliziotti hanno rintracciato il gestore dell'attività, un 49enne napoletano, e lo hanno denunciato per esercizio del gioco d'azzardo, ricettazione e furto di energia elettrica, mentre i sei avventori, tutti napoletani tra i 17 e i 20 anni, sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19. Il locale è stato sottoposto a sequestro.

15:03 - Vaccini ai medici già dal 31 dicembre: hub in Campania pronti

Potrebbero arrivare nella serata di oggi le primissime dosi di vaccino per la Campania, ma il grosso dei 35.000 vaccini giungerà da domani al 2 gennaio. La consegna è stata rallentata dall'ondata di maltempo in Europa. La Regione Campania con i suoi 27 hub è già pronta per la fase 2 delle vaccinazioni anticovid: 24 ore dopo l'arrivo dei vaccini ogni hub potrà iniziare la somministrazione che quindi si farà già il 31 dicembre e l'1 gennaio. In queste ore negli hub regionali c'è stato anche un controllo dei Nas che non avrebbero trovato falle nel sistema. La seconda fase della vaccinazione è dedicata a tutti gli operatori sanitari delle Asl e degli ospedali: medici, infermieri e oss ma anche operatori delle rsa. Al momento in Campania l'adesione degli operatori sanitari è circa al 90%, riportano fonti dell'Unità di crisi regionale.
L'Unità di crisi della Regione Campania ha ricevuto "la comunicazione ufficiale dell'Aifa sulla possibilità di estrapolare da ogni singola fiala di vaccino contro il covid19 non cinque dosi ma sei. Il via libera definitivo è atteso per oggi con una comunicazione ufficiale di conferma da parte del Ministero della Salute". Lo afferma all'ANSA Ugo Trama, dirigente dell'Unità di Crisi della Regione. L'Agenzia italiana del farmaco ha quindi comunicato la propria decisione: in totale le 35.000 dosi della Campania arriveranno quindi in settemila flaconi e questo permetterà di avere appunto circa settemila dosi in più. Tra i 27 hub regionali per il vaccino continua intanto la preparazione per la campagna di vaccinazione degli operatori sanitari. Stamattina i direttori generali delle aziende ospedaliere e delle asl hanno avuto una riunione online con il presidente della Regione Vincenzo De Luca per fare il punto della situazione. Al momento la percentuale di circa il 90% degli operatori che hanno accettato il vaccino è considerata sufficiente. La Campania, si apprende, non ha intenzione di fare pressioni a livello nazionale per rendere il vaccino obbligatorio per le categorie sanitarie.

14:41 - A Caserta drive through per test rapidi 

E' stata inaugurata questa mattina a Caserta, la postazione drive-trough per l'effettuazione di test rapidi per il Covid-19, ubicata all'esterno della caserma che ospita il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco (via Falcone). Erano presenti Sergio Inzerillo, Comandante del Corpo a Caserta, e il direttore generale dell'Asl Ferdinando Russo. L'iniziativa è nata infatti dalla collaborazione tra i due enti pubblici. Subito dopo "il taglio del nasteo", è iniziata la fila, comunque non lunga, di cittadini in auto in attesa del test. Il Comando dei Vigili del Fuoco ha messo a disposizione dell'Asl uno spazio esterno al perimetro della caserma ma di pertinenza del Comando, opportunamente delimitato e attrezzato per l'accoglienza della popolazione che dovrà sottoporsi al tampone; gli spazi sono infatti dotati di un container di tipo abitativo con servizi igienici per il personale sanitario, e attrezzati dall'Asl con idonee aree coperte da gazebi ed un camper per ulteriori servizi da destinare ai sanitari impegnati nelle operazioni. Alla postazione potranno accedere quei cittadini chiamati dall'Asl per sottoporsi al tampone.

13:40 – Vaccinazioni al via dal 31 dicembre nel Casertano

Inizieranno giovedì 31 dicembre le vaccinazioni anti-Covid-19 nel Casertano; le dosi, partite stamattina dal Belgio, arriveranno domani. E' emerso dal Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza presieduto dal prefetto di Caserta Raffaele Ruberto, e relativo al Piano Provinciale di Vaccinazione anti-COVID-19. Sono cinque i centri vaccinali allestiti dall'Asl di Caserta presso le strutture ospedaliere di Marcianise, Aversa, Sessa Aurunca, Maddaloni e Piedimonte. Il presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca, che ha preso parte alla riunione, spiega che "ad oggi hanno aderito alla campagna di vaccinazione 8600 operatori sanitari. Entro la fine di gennaio l'azienda sanitaria immagina di terminare la vaccinazione verso il personale medico (17 mila persone), per iniziare quella verso i soggetti sensibili (anziani, soggetti con patologie e forze dell'ordine). Ho chiesto - aggiunge Magliocca - di poter individuare da subito una giornata 'dimostrativa', laddove personaggi pubblici (in tal senso anche il sottoscritto) possano dare il buon esempio, sottoponendosi alla vaccinazione" dice, riferendosi anche al Governatore De Luca, che "si è fatto vaccinare al di fuori di ogni regola. Condivido lo scopo dimostrativo del suo gesto, ma ciò andava fatto nel contesto di regole valide per tutti; senza sottrarre la dose a chi era già stato convocato. Perché fare il vaccino è necessario, fondamentale, essenziale!" conclude.

13:06 - Anci Campania: “Pronti ad aprire le scuole”

"Noi sindaci siamo pronti ad aprire le scuole". A dirlo Carlo Marino, Presidente dell' ANCI Campania,a margine di una conferenza a Salerno. "Stiamo organizzando - ha aggiunto Marino - la nostra macchina amministrativa per mettere in condizione il governo nazionale e regionale di scegliere al meglio sapendo che noi Comuni, sia sul trasporto pubblico locale, sia sull'organizzazione delle scuole, sia sugli spazi idonei per gestire il tema del distanziamento sociale, siamo pronti". "È chiaro che aspetteremo le scelte regionale e nazionale con attenzione - ha concluso il presidente dell' ANCI Campania - sapendo però che la sfida è costruire la conoscenza nel rispetto della salute pubblica".

9:32 - Cinque anziani deceduti in 24 ore a Torre del Greco

Cinque morti positivi a Covid-19 in 24 ore a Torre del Greco (Napoli). Il bilancio di una nuova giornata drammatica a causa della pandemia nella città vesuviana viene fornito dal sindaco, Giovanni Palomba, sulla base dei dati di Asl Napoli 3 Sud e Unità di crisi regionale. Le vittime sono tutte persone anziane, una di 97 anni, due di 83, una di 77, ed una di 72 anni. Il sindaco ha espresso "massima vicinanza" alle famiglie dei nostri concittadini scomparsi ed il cordoglio dell' amministrazione comunale, ai parenti. Il sindaco ha comunicato che sono stati registrati 10 nuovi casi di positività al Coronavirus ed accertate 53 avvenute guarigioni. Numeri che portano il dato complessivo degli attuali positivi a quota 258, con 41 persone ospedalizzate. Sale invece a 66 il bilancio complessivo dei decessi da inizio emergenza pandemica, 46 dei quali legati alla ''seconda ondata''.

7:21 - Campania, in arrivo 40mila dosi vaccino per sanitari

Saranno tra 35 e 40mila le dosi del vaccino Pfizer che arriveranno in Campania per la seconda fase della vaccinazione destinata a tutti gli operatori sanitari impegnati contro il Covid-19. Lo apprende l'Ansa da fonti della Regione Campania. L'arrivo delle dosi è previsto tra stasera e domani mattina e saranno distribuite direttamente nei 27 hub di vaccinazione decisi dalla Regione e attrezzati con i frigoriferi per garantire la giusta temperatura.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.