Napoli, parcheggiatori abusivi con reddito cittadinanza: 2 denunce

Campania
©Ansa

Altre tre persone sono state segnalate all’Inps. I carabinieri hanno avviato la procedura di revoca e recupero delle somme indebitamente percepite per un importo complessivo di 32mila euro

Nell'ambito di un'operazione di controllo del territorio, a Napoli i carabinieri hanno scoperto alcuni parcheggiatori abusivi che percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza. Due di loro, un 61enne ed un 46enne, sono stati denunciati: entrambi erano diretti beneficiari del del sussidio, ma avevano omesso di comunicare all'Inps la variazione del proprio reddito o patrimonio, anche se proveniente da attività irregolari.

Segnalate tre persone

Altre tre persone sono invece state segnalate all’ente previdenziale in seguito agli accertamenti dei militati, dai quali è emerso che all'interno dei nuclei familiari dei tre c'era una persona che beneficiava del reddito di cittadinanza, tra l'altro in questo caso anche maggiorato visto lo status di disoccupati dei membri degli stessi nuclei.

I carabinieri hanno infine avviato la procedura di revoca e recupero delle somme indebitamente percepite per un importo complessivo di 32mila euro.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24