Marcianise, denunciati tre ladri di biciclette

Campania

I soggetti, accusati di ricettazione, sono stati sorpresi e bloccati dai carabinieri: sono considerati responsabili del furto di otto bici da pista, del valore di circa 20mila euro, consegnate dalla Fci al Comitato campano di ciclismo

Tre persone (un italiano, un tedesco e un bosniaco) sono state fermate e denunciate in stato di libertà a Giugliano (in provincia di Napoli) dai carabinieri della compagnia di Marcianise (in provincia di Caserta). Sono considerate responsabili del furto delle otto biciclette da pista, del valore di circa 20mila euro, consegnate dalla Fci (Federazione Ciclistica Italiana) al Comitato campano di ciclismo. L'accusa nei loro confronti è di ricettazione.

Le indagini

Il furto, portato a segno all'interno del velodromo di Marcianise, risale alla notte del 28 settembre. Le indagini, sviluppate dai militari dell'Arma anche attraverso l'interrogatorio di diversi soggetti, nonché il monitoraggio dei social network, hanno permesso di individuare il luogo dove gli autori stavano tentando vendere le bici trafugate. I responsabili del furto sono stati sorpresi e bloccati. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.