Salerno: ruba pc e sorpreso dalla polizia scappa sui tetti, arrestato

Campania

L'accusa è di furto aggravato e di resistenza a pubblico ufficiale. E' successo la scorsa notte

Un uomo, salernitano con precedenti, è stato arrestato la scorsa notte a Salerno dagli agenti della Volante, dopo un inseguimento sui tetti dell'edificio sede della Società Salerno energia. L'accusa è di furto aggravato di un computer e di resistenza a pubblico ufficiale.

La vicenda

Dopo una segnalazione arrivata al 112, gli agenti sono arrivati sul posto e hanno notato una finestra degli uffici forzata e aperta. Dal secondo piano, dopo aver udito dei rumori, hanno raggiunto il tetto della struttura dove hanno trovato il giovane che cercava di nascondersi all'interno di uno sgabuzzino riservato al reparto caldaie. Il ragazzo, nonostante gli agenti gli avessero intimato l'alt dopo essersi qualificati, li ha strattonati violentemente cercando di fuggire. Dopo essere stato rincorso, è stato bloccato e trovato in possesso di un computer rubato dagli uffici della società. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24