Coronavirus in Campania, 218 nuovi positivi nelle ultime 24 ore

Campania
©Getty

Confermata oggi la decisione di riaprire le scuole il 24 settembre. Inoltre, in Campania sarà obbligatorio per il personale scolastico sottoporsi a test sierologico

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Campania

 

Sono 218 i nuovi positivi in Campania ai quali si aggiungono 42 casi comunicati ieri ma contabilizzati oggi, questi i dati forniti dall'Unità di crisi della Regione.

Confermata oggi la decisione di riaprire le scuole il 24 settembre. Il governatore Vincenzo De Luca ha anche annunciato che in regione sarà obbligatorio per il personale scolastico sottoporsi a test sierologico. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO)

18:19 – Il bollettino di oggi in Campania

I pazienti positivi al Covid in Campania sono 260 (di cui 218 del giorno + 42 contabilizzati oggi degli 83 comunicati ieri) a fronte di 4353 tamponi eseguiti. Il totale dei positivi, nella regione, dall'inizio dell'emergenza è ora 8128 mentre sono stati "processati" 459231 tamponi Oggi non si registra alcun decesso. Dodici invece le persone che sono guarite. Totale guariti: 4.490 (di cui 4.485 completamente guariti e 5 clinicamente guariti. Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti divenuti asintomatici ma ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione). Dei 260 positivi di oggi, 64 provengono da Paesi esteri e 12 dalla Sardegna

18:09 - Nel Casertano 500 positivi in un mese e mezzo

Continua a crescere il numero di contagiati al Covis-19 nel Casertano: quelli attualmente positivi, che hanno cioè scoperto di aver contratto il virus in meno di un mese e mezzo sono 500, mentre dall'inizio della pandemia, contando i morti (48) e i guariti (586), in totale le persone contagiate sono 1134. I dati emergono dal report dell'Asl di Caserta, che conferma un trend di crescita sempre più veloce, con 35 casi in più rispetto a ieri. Città "capofila" è Aversa, con 73 persone attualmente positive, quindi c'è Caserta con 63, ma a preoccupare, oltre al numero di persone ricoverate con sintomi, altro dato che sta aumentando anche se non si tratta di malati gravi che necessitano di terapia intensiva, sono i tanti micro-focolai sparsi sul territorio; ad essere coinvolti molti comuni dell'area attorno la città di Aversa, come Casal di Principe (19 casi), dove è risultato positivo il sindaco Renato Natale, attualmente ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano, San Cipriano d'Aversa (24), Lusciano (19), Teverola (16), Casapesenna (14), Frignano (13); nel piccolo centro dell'Alto-Casertano di Roccamonfina iniziano a guarire i contagiati; oggi sono 20 gli attualmente positivi rispetto ai 25 di qualche giorno fa.

16:43 – Al via manifestazione interesse per acquisto di termoscanner

Al via la manifestazione d'interesse per l'acquisto di sistemi per la misurazione della temperatura corporea negli istituti scolastici della Regione Campania. La Regione Campania, nel contesto delle misure di contenimento del contagio dal virus SAR-Cov-2 nell'ambito del settore della scuola, sostiene l'acquisto di sistemi per la misurazione della temperatura corporea da parte degli istituti di ogni ordine e grado. A tal fine, in coerenza con le necessità legate alla ripresa delle attività didattiche del prossimo anno scolastico, gli istituti di ogni ordine e grado sono invitati a manifestare il proprio interesse all'iniziativa compilando l'apposita scheda sul sito scuolesicure.regione.campania.it. Per accedere alla piattaforma ciascun istituto scolastico potrà utilizzare il link contenuto nella comunicazione in posta certificata dal mittente scuolecisure@pec.regione.campania.it. Per aderire all'iniziativa ciascuna istituto, identificato con il proprio codice meccanografico, dovrà provvedere alla compilazione della scheda per ogni scuola/plesso scolastico ad esso afferente, fornendo informazioni puntuali circa il numero di plessi attivi, di studenti, e l'eventuale disponibilità di strumentazioni già presenti.

13:59 - Napoli, Uspp: "Dopo appello tamponi a penitenziaria"

"Buone notizie per le carceri di napoli: su indicazioni del sindacato Uspp, saranno effettuati tamponi e test sierologici". Lo rendono noto Ciro Auricchio, segretario regionale, e Giuseppe Del Sorbo, segretario nazionale dell'Uspp. "A tutto il personale di polizia penitenziaria e personale civile degli istituti della citta' di napoli di cui Poggioreale, Secondigliano ed i relativi uffici e servizi. Il tutto al fine di scongiurare possibili focolai all'interno dei penitenziari", continuano i due sindacalisti. "Grazie all'appello dell'Uspp - dicono ancora Auricchio e Del Sorbo - volto al presidente De Luca e al direttore dell'Asl Napoli 1 , si e' raggiunta una intesa con l'amministrazione penitenziaria per la somministrazione dei tamponi al personale di polizia penitenziaria degli istituti e delle articolazioni territoriali di Napoli". "L'Uspp - conclude la nota - ringrazia il direttore dell'asl na 1 per il celere riscontro al nostro appello, unitamente all'amministrazione penitenziaria regionale ed alle direzioni degli istituti penitenziari di napoli- secondigliano e poggioreale per l'impegno garantito".

13:58 - Operatore sanitario positivo a Boscoreale

Il dipartimento di Prevenzione dell'Asl Napoli 3 Sud ha comunicato che "un cittadino di Boscoreale, operatore sanitario, è risultato positivo al Covid-19 ed è stato sottoposto a quarantena". Attualmente i positivi nel Comune sono tre. "Questo dato - commenta il sindaco Antonio Diplomatico - ci conferma che il virus continua a circolare, perciò è necessario non abbassare la guardia e continuare ad adottare tutte le precauzioni raccomandate dalle autorità sanitarie. In tal senso rivolgo appello alla cittadinanza, richiamandola al senso di responsabilità per contenere la diffusione del virus". 

11:09 - Scuola: De Luca, obbligatorio screening seriologico

"Dal punto di vista sanitario renderemo obbligatorio in Campania lo screening sierologico per tutto il personale scolastico. A livello nazionale si è deciso che è volontario. In Campania dovrà essere obbligatorio". A dirlo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, questa mattina al Mediterranea Hotel, a margine della presentazione del progetto del Palazzetto dello Sport di Salerno. "Abbiamo approvato - ha aggiunto il governatore - un piano per gli screening che consentirà di affiancare il lavoro dei medici di medicina generale e di avere i tamponi con i risultati definitivi già entro le 24 ore. Abbiamo deciso di finanziare come regione l'acquisto di termoscanner perché ci è parsa poco credibile l'idea del ministero della Pubblica Istruzione di misurazione della temperatura degli alunni a casa. Credo che tutti quanti noi sappiamo come si vive nelle famiglie alle 7:30 del mattino". 

10:42 - Scuola, Vincenzo De Luca: "Oggi si decide per il rinvio al 24 settembre"

"Nella riunione di giunta decidiamo oggi pomeriggio il rinvio dell'anno scolastico al 24 settembre accogliendo la richiesta che ci è stata fatta dai comuni, dall'Anci l'associazione dei comuni, da tutti i sindacati della scuola. Sapete che abbiamo avuto incontri di recente con tutte le componenti scolastiche e nell'ultimo incontro che abbiamo avuto è stato rilevato che non vi sono tutte le condizioni per aprire il 14 settembre". A dirlo il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, questa mattina al Mediterranea Hotel, a margine della presentazione del progetto del Palazzetto dello Sport di Salerno. 

7:33 - In Campania 100 nuovi positivi in 24 ore

Sono 100 i nuovi positivi in Campania, secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione. Di questi, cinque provengono dalla Sardegna e altri 16 sono connessi a rientri nella regione. I tamponi sono stati 5.427. Non vi sono stati nuovi deceduti. Il totale dei positivi in Campania sale a 7.868. Il totale dei tamponi: è di 454mila, mentre il totale dei deceduti è 878. Sono due i pazienti guariti.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.