Droga nel Salernitano: coltiva canapa in giardino, arrestato un 40enne

Campania
©Getty

L’uomo è accusato di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti o psicotrope ed è stato posto ai domiciliari. I finanzieri hanno scoperto e sequestrato 30 piante e circa 800 grammi tra hashish e marijuana

I finanzieri del comando provinciale di Salerno hanno arrestato un 40enne di San Mango Piemonte (in provincia di Salerno) con l'accusa di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti o psicotrope. L’uomo è stato posto ai domiciliari. I baschi verdi, nell'ambito di un'attività di controllo, hanno scoperto e sequestrato 30 piante di cannabis e circa 800 grammi tra hashish e marijuana. Le foglie delle piante spuntavano dal giardino, nonostante l'uomo avesse provato a mimetizzarle con altre piante simili alla canapa indiana.

La perquisizione

La guardia di finanza, con l'ausilio di un'unità cinofila, ha quindi provveduto a perquisire l'appartamento e le relative pertinenze. Nell'ambito dei controlli sono stati ritrovati anche i bilancini e le bustine di cellophane utilizzati per la pesatura ed il confezionamento della droga.

Le indagini

Dagli accertamenti è emerso anche che il 40enne aveva presentato la domanda per ottenere il reddito di cittadinanza, che gli è stata però rigettata. Solo qualche settimana fa, sempre i militari della prima compagnia di Salerno avevano scoperto e sottoposto a sequestro, in un rudere abbandonato a Pontecagnano Faiano (in provincia di Salerno), 90 piante di marijuana che, immesse sul mercato dello spaccio "al minuto", avrebbero fruttato circa 100mila euro.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24