Coronavirus Napoli, de Magistris: "Tamponi per chi arriva dal Nord"

Campania

Così il sindaco: "Non facciamo l'errore dell'8 marzo, quando senza controlli preventivi migliaia di persone sono scese nel Meridione dove sono aumentati i contagi perché il virus era già molto forte in alcune regioni del Nord"

Tamponi per coloro che dal 4 maggio si recheranno dal Nord al Sud per tornare a casa. Lo chiede il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in un video su Facebook dopo le notizie che annunciano un consistente flusso di persone dalle regioni settentrionali verso il Mezzogiorno. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

Le dichiarazioni

"Chiedo che per le persone che giungeranno in città siano fatti dalle autorità sanitarie regionali i tamponi a tutela dell'interessato, dei familiari presenti nel luogo di residenza o domicilio che magari sono anziani, della comunità. Non rendiamo vani gli sforzi che il popolo italiano e napoletano hanno fatto in tutti questi mesi". Gli spostamenti, ha ricordato de Magistris, sono possibili da lunedì, a seguito dell'ultimo Dpcm del presidente Conte. "Non facciamo l'errore dell'8 marzo, quando senza controlli preventivi migliaia di persone sono scese nel Meridione dove sono aumentati i contagi perché il virus era già molto forte in alcune regioni del Nord".

Napoli: I più letti