Terremoto nell'Avellinese, registrata scossa di magnitudo 3.3

Campania

Il sisma è avvenuto nel territorio di Nusco, l'ipocentro è stato localizzato a una profondità di 11 chilometri 

Un terremoto di magnitudo 3.3 della Scala Mercalli, con epicentro in località Campestrone e Campo di Nusco (distante circa 5 chilometri dal centro abitato, in provincia di Avellino), è stato registrato alle 7:35 di questa mattina. Ad acquisire il dato è stata la sala sismica INGV di Roma, ossia l'ente di ricerca italiano (e sottoposto alla vigilanza del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca) deputato allo studio dei fenomeni geofisici e vulcanologici, nonché alla gestione delle rispettive reti nazionali di monitoraggio per i fenomeni sismici e vulcanici. L'ipocentro del sisma, di carattere sussultorio, è stato localizzato a una profondità di 11 chilometri. I residenti sono usciti dalle proprie case e si sono messi in contatto con il locale nucleo di protezione civile. La gente è dunque rimasta in strada per le ore successive alla scossa, anche nel vicino Comune di Montella (nell'Avellinese). Stando inoltre ai sopralluoghi e alle verifiche dei vigili del fuoco, non sono stati rilevati danni di qualche sorta a persone o cose.

Napoli: I più letti