Napoli, scoperto pusher in mascherina con 15 chili di hashish

Campania

L'uomo di 56 anni è stato fermato dai carabinieri mentre camminava in zona piazza Garibaldi. Poi il ritrovamento dello stupefacente ha fatto scattare le manette

Un uomo di 56 anni è finito in manette a Napoli perché con mascherina e zaino in spalla camminava a due passi da piazza Garibaldi, nononostante i divieti di spostamento disposti dal governo. Fermato per un normale controllo, i carabinieri hanno scoperto che trasportava 15 chili di hashish e lo hanno arrestato.

Il ritrovamento della droga

Fermato per accertare i motivi della sua passeggiata, il 56enne non ha fornito alcun motivo tra quelli previsti dalla normativa. Così i militari gli hanno perquisito lo zaino trovando all'interno 150 panetti di hashish marcati "royal", suddivisi in blocchetti da un chilo per un peso complessivo di 15 chili, un valore di oltre 30mila euro.

Napoli: I più letti