Napoli, donna aggredita in un bar: locale chiuso per 5 giorni

Campania

Il provvedimento, disposto dal questore del capoluogo campano, riguarda un esercizio in vicoletto Belledonne a Chiaia. La donna, stando alle indagini della polizia, non sarebbe stata soccorsa dal titolare e sarebbe stata assalita nuovamente fuori dalla struttura 

Il questore di Napoli, Alessandro Giuliano, ha disposto per cinque giorni la chiusura di un bar in vicoletto Belledonne a Chiaia, nel capoluogo campano. Il provvedimento è motivato da un'aggressione subita a gennaio da una donna.

La vicenda

Secondo quanto emerso dalle indagini degli agenti del commissariato San Ferdinando, il gestore del bar non avrebbe prestato soccorso alla vittima e avrebbe anche tentato di dissuaderla dal chiamare la polizia. L'aggressore, insieme ad altre persone, dopo aver atteso la vittima all'esterno del bar, l’avrebbe assalita nuovamente fino al sopraggiungere di alcuni clienti, che in quel momento si trovavano all’interno del locale.

Napoli: I più letti