Napoli, bambino di 7 anni scende in piazza per dire no alla plastica

Campania

L'idea lanciata dal piccolo è di creare dei cartelloni con attaccati oggetti di plastica di cui si può fare a meno e poi di inviare le foto al sindaco, avviando così una campagna di sensibilizzazione. La manifestazione si svolgerà domani alle 11:30 in piazza Municipio

"Fate un cartellone o portate un oggetto di plastica di cui potete fare a meno e dimostriamo che si può vivere senza plastica". È l'iniziativa lanciata dal piccolo Enrico, 7 anni, che insieme al suo amico Jamal di 8 anni scenderà in piazza per chiedere al sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e ai napoletani un impegno per usare meno plastica. La manifestazione si svolgerà domani alle 11:30 in piazza Municipio. Già raccolte 107 firme.

L'iniziativa

Il suo cartellone Enrico lo ha già preparato e mette al bando una bottiglia di plastica. L'idea è quella di scattare le foto ai cartelloni e di inviarle al sindaco di Napoli, avviando così una campagna di sensibilizzazione. Il bambino, insieme alla sorellina gemella Giulia e ai suoi genitori, a casa è attento a usare prodotti plastic free. Con la manifestazione di domani proverà a convincere anche gli altri.

Napoli: I più letti