Pozzuoli, gambizzato il fratello di un collaboratore di giustizia

Campania

Era uscito dal carcere da cinque mesi, dopo aver scontato una condanna per estorsione e rapina. Sul posto sono intervenute le forze di polizia che hanno avviato le indagini

Un uomo di 33 anni, R. D. S., è stato ferito alle gambe in un agguato avvenuto a Pozzuoli nella frazione Monterusciello, zona nota come dei '600 alloggi'. L'uomo, pluripregiudicato, è il fratello di un collaboratore di giustizia, N. D. S.. Era uscito dal carcere da cinque mesi, dopo aver scontato una condanna per estorsione e rapina. Sul posto sono intervenute le forze di polizia che hanno avviato le indagini. Dalle prime risultanze sarebbe emersa la matrice camorristica dell'agguato.

Napoli: I più letti