Abbandona moglie e figlia in autostrada nel Casertano: soccorse dalla polizia stradale

Campania

La donna è stata lasciata in un'area di servizio a San Nicola la Strada dopo essere stata percossa e scaraventata fuori dell'abitacolo

È irreperibile l'uomo che ha abbandonato la moglie di 37 anni e la figlia di otto anni in un'area di servizio lungo l'autostrada A1, nel comune di San Nicola la Strada in provincia di Caserta. La madre e la bambina sono state soccorse dalla polizia stradale di Napoli e poi accompagnate in una comunità.

Madre e figlia abbandonate in autostrada

Secondo le prime ricostruzioni, la donna, di origini iraniane, è stata abbandonata dal marito, anch'egli iraniano, dopo essere stata percossa e scaraventata fuori dell'abitacolo. Gli agenti della polizia stradale intervenuti sul posto si sono fatti raccontare quanto accaduto ed è emerso uno spaccato di vita familiare composto da continue violenze e vessazioni commesse dall'uomo verso la moglie e le due figlie di otto e 15 anni. I poliziotti hanno trovato conferme al racconto e hanno accompagnato la donna e le due figlie prima negli uffici della polizia stradale e poi in una comunità.

Napoli: I più letti