Sequestrati 200 chili di carne nel Napoletano: due denunce

Campania

I carabinieri di Marigliano hanno sorpreso i soggetti all’opera nel seminterrato di un’abitazione. I militari hanno requisito il locale, il cibo in cattivo stato di conservazione, attrezzature per il taglio e il confezionamento e due suini 

I carabinieri della stazione di Marigliano (in provincia di Napoli), insieme ai forestali e ai membri del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno denunciato per macellazione abusiva un 45enne e un 59enne. I militari li hanno sorpresi nel seminterrato dell'abitazione del più giovane dei due, mentre operavano senza autorizzazione. Sono stati sequestrati 200 chilogrammi di carne suina in cattivo stato di conservazione, il locale in cui i soggetti si trovavano, le attrezzature per il taglio e il confezionamento e due maiali. 

Napoli: I più letti