Sorpreso in casa con 165 grammi di cocaina: arrestato nel Napoletano

Campania

L’uomo, 35 anni, è stato scoperto grazie all’ausilio dell’unità cinofila della Questura. La droga era contenuta in un borsello nascosto in uno dei cassetti della cucina. Gli agenti hanno anche trovato materiale per il confezionamento e 1720 euro in banconote

Grazie al fiuto del cane antidroga Kira, ieri gli agenti hanno individuato uno spacciatore nella sua abitazione di Torre Annunziata (Napoli), dove sono stati trovati un borsello contenente circa 165 grammi di cocaina, due bilancini, un cucchiaino e due rotoli di banconote del valore complessivo di 1.720 euro. L’uomo, F.G., 35 anni, con precedenti di polizia è stato arrestato.

L’intervento

Kira è uno dei due cani antidroga in forze all'unità cinofila dell'ufficio prevenzione generale della Questura di Napoli e ieri è stata fondamentale per identificare lo spacciatore e la droga contenuta nel borsello, a sua volta nascosto in un cassetto della cucina. Il 35enne dovrà ora rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Napoli: I più letti