Napoli, 83enne sorpresa con 20 chili di sigarette di contrabbando

Campania

La donna è stata sorpresa da un agente, libero dal servizio, che passeggiando nei pressi di via Montesanto l'ha notata seduta a un tavolino di una caffetteria con due buste di grosse dimensioni. Dentro c'erano numerosi pacchetti di tabacchi lavorati esteri

Un'anziana di 83 anni è stata denunciata a Napoli per contrabbando di sigarette. La donna è stata sorpresa da un agente del Commissariato Dante, libero dal servizio, che ieri passeggiando nei pressi di via Montesanto ha notato la donna, già nota alle forze dell'ordine, seduta a un tavolino di una caffetteria con due buste di grosse dimensioni. Il poliziotto ha chiesto l'intervento di una pattuglia per effettuare un controllo ed è stato accertato che le buste contenevano numerosi pacchetti di sigarette.

Trovati 20 chili di tabacchi lavorati esteri

Nello stabile di residenza della donna, nei pressi di via Salita Ventaglieri, gli agenti hanno trovato alcune buste contenenti altre sigarette per un totale di circa 20 chili di tabacchi lavorati esteri.

Napoli: I più letti