Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Napoli, botti: amputata mano destra a un uomo di 41 anni

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 1/01

1' di lettura

L'amputazione della mano destra è avvenuta al Cardarelli di Napoli per le conseguenze dell'esplosione di un botto. Tre persone sono rimaste ferite nel Casertano. La più grave è una 19enne

Un uomo di 41 anni ha subito l'amputazione della mano destra al Cardarelli di Napoli per le conseguenze dell'esplosione di un botto. Nella notte sono stati curati anche un 46enne che ha perso due dita della mano destra e un 47enne che ha avuto l'avulsione della prima falange del primo dito della mano destra.

I feriti nel Casertano

Tre persone sono rimaste ferite nel Casertano. La più grave è una 19enne giunta all'ospedale di Aversa con una ferita da arma da fuoco. Ricoverata in codice rosso, non è in pericolo di vita. Dalle indagini della Polizia, è emerso che è stata colpita all'addome da un proiettile vagante mentre era al balcone. Altri due incidenti sono avvenuti a Maddaloni e a San Nicola La Strada, dove, rispettivamente, un 24enne e un 58enne, sono rimasti feriti di botti con prognosi di 15 e 10 giorni.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"