Prete precipita in un dirupo nel Napoletano: caduta di oltre 9 metri

Campania

E' successo intorno alle 12 di oggi. Il sacerdote ha perso l'equilibrio mentre stava raccogliendo melograni a Castellammare di Stabia: i vigili del fuoco sono intervenuti per recuperarlo

Un prete di 68 anni, dopo aver perso l’equilibrio mentre stava raccogliendo dei melograni, è precipitato in un dirupo per oltre 9 metri appena dietro la Basilica della Madonna di Pozzano, a Castellammare di Stabia (in provincia di Napoli). L’uomo è uno dei frati minimi ai quali è affidata la gestione della chiesa. L’episodio è successo intorno alle 12 di quest’oggi.

L'arrivo dei soccorsi

Poco dopo l’incidente, sono giunti sul posto i vigili del fuoco e i vigili urbani, allertati da alcuni fedeli che non avevano visto arrivare il don in sacrestia per la celebrazione della messa di mezzogiorno. A indicare l’ubicazione esatta del 68enne è stata una donna, che ha udito la sua voce. I pompieri si sono calati con un’imbracatura per portare in salvo il sacerdote, il quale era lucido e rispondeva alle domande che gli venivano poste.  

Napoli: I più letti