Napoli, invasione di settore al San Paolo: 10 Daspo e 32 multati

Campania

I provvedimenti sono stati emessi in seguito alle partite della squadra partenopea contro Brescia e Verona, giocate il 29 settembre e il 19 ottobre: uno dei tifosi allontanati era condannato per rapina 

Il questore di Napoli ha emesso cinque Daspo nei confronti di altrettanti tifosi, ritenuti colpevoli di aver scavalcato i settori allo stadio San Paolo durante la partita del Napoli contro il Brescia, disputata lo scorso 19 settembre. La durata dei provvedimenti va da uno a due anni. Uno degli allontanati era condannato per rapina. Altre cinque persone sono state invece denunciate per aver invaso la curva A durante la gara della squadra partenopea contro il Verona, giocata lo scorso 19 ottobre: anche per loro si è attivata la procedura del Daspo.

Le accuse nei confronti dei 32 denunciati

Nel corso di queste gare sono stati sanzionati altri 32 spettatori, a vario titolo, per occupazione delle vie d’uscita, per essersi arrampicati su balaustre o essere saliti in piedi sui sedili, per possesso di droga, per aver coperto la telecamera al momento dell’ingresso al tornello o per averlo passato insieme con un altro tifoso e, infine, per aver utilizzato il biglietto di un altro utente. Per l’identificazione dei soggetti sono state decisive le telecamere di videosorveglianza. 

Napoli: I più letti