Napoli, profumi contraffatti: sequestrata azienda per la seconda volta

Campania

La guardia di finanza ha posto nuovamente i sigilli in una fabbrica di profumi a Melito, portato via oltre 900 confezioni di prodotti falsi e denunciato due persone: la ditta era stata raggiunta dal medesimo provvedimento nel 2016 

La guardia di finanza ha posto sotto sequestro una fabbrica di profumi a Melito, in provincia di Napoli. I militari avevano già chiuso la ditta nel 2016 e, durante un recente controllo, avevano riscontrato come fossero stati rimossi. All'interno dell’azienda erano state sistemate nuove attrezzature per il confezionamento e l’etichettatura di prodotti di profumeria. In totale, le forze dell’ordine hanno sequestrato oltre 900 confezioni di profumo che stavano per essere immesse nel mercato del falso, recanti le targhe di note griffe italiane e internazionali, cui si aggiungono oltre 100mila etichette dei medesimi marchi. Sono state denunciate due persone per contraffazione e per aver rimosso i sigilli apposti all'atto del sequestro del 2016. 

Napoli: I più letti