Napoli, sequestrati oltre 6mila capi di abbigliamento contraffatti

Campania

La merce proveniva dall’Est Europa e doveva essere venduta illegalmente nelle vie dello shopping. Avrebbe fruttato guadagni per circa 200mila euro. Cinque le persone denunciate 

La guardia di finanza ha sequestrato, tra Napoli e provincia, oltre 6mila capi di abbigliamento contraffatti provenienti dall’Est Europa, che dovevano essere venduti illegalmente nelle vie dello shopping napoletane. La merce avrebbe fruttato guadagni per circa 200mila euro. Cinque le persone denunciate: tre senegalesi e due italiani, uno residente e Napoli l'altro a Marcianise, nel Casertano. Il Nucleo di Polizia Economica Finanziaria, con gli specialisti del gruppo Tutela Mercato Beni e Servizi, ha individuato i grossisti a cui venivano spediti grossi quantitativi di cinture, t-shirt, borse e calzature, con i marchi contraffatti di note griffe di moda.

Napoli: I più letti