Esplosione nella notte in appartamento: ferito 15enne nel Napoletano

Campania

È accaduto a Torre Annunziata, in una palazzina di via Sambuco. Il ragazzo è il nipote dei residenti della casa, che non hanno precedenti. Vigili del fuoco e Polizia di Stato indagano per scoprire le cause della deflagrazione 

Un’esplosione è avvenuta verso le quattro di mattina di oggi, lunedì 2 settembre, a Torre Annunziata, nel Napoletano, in un appartamento di via Sambuco. Ferito lievemente, con una escoriazione al braccio, un ragazzino di 15 anni.

Indagini in corso

I residenti dell'appartamento non hanno precedenti, il ragazzino è loro nipote. Non è certo se l'esplosione sia partita dall'esterno o dall'interno dell'appartamento. La Polizia di Stato sta indagando mentre i vigili del fuoco stanno ricostruendo la dinamica dell’accaduto.

Il sindaco: "Barbarie non prevarrà"

Sull'episodio è intervenuto il sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione: "Ancora un episodio criminale - sottolinea in una nota il primo cittadino -. Colpi di coda di alcuni disperati che non si arrendono di fronte ai duri colpi inferti dalle forze dell'ordine e dalla magistratura in questi ultimi anni. Ma non bisogna assolutamente abbattersi, non faremo prevalere la barbarie su civiltà e legalità. Bisogna assolutamente reagire continuando nell'opera di riqualificazione di aree degradate della città e nella creazione di nuovi posti di lavoro", conclude Ascione.

Napoli: I più letti