Scippò catenina ad anziano e poi fuggì: arrestato 62enne nel Casertano

Campania
Immagine di archivio (Agenzia Fotogramma)

I fatti risalgono al 7 agosto scorso, quando il bandito in sella a uno scooter per le strade di Aversa prese per il collo la vittima 79enne e le rubò la collanina. Venne arrestato per resistenza a pubblico ufficiale per il mancato stop all'alt dei carabinieri 

Un 62enne napoletano è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Napoli Nord per aver commesso, il giorno 7 agosto, un violento scippo ai danni di un anziano di 79 anni nel comune di Aversa, nel Casertano.

Il 62enne rubò una catenina in sella a uno scooter

I carabinieri della Compagnia di Aversa, con il coordinamento della Procura di Napoli Nord, hanno accertato che la mattina del 7 agosto il 62enne, a bordo di uno scooter Honda Sh con la targa coperta da un adesivo, avvicinò la vittima in una strada del centro di Aversa, la prese per il collo e le strappò una catenina con violenza, per poi fuggire a tutta velocità. Poco dopo il 62enne fu intercettato da una pattuglia in borghese dei carabinieri ma non si fermò all'alt. La fuga si concluse con l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale e il ritrovamento della catenina addosso al bandito.

L’anziano, sotto choc, denunciò lo scippatore

La vittima, cardiopatica e ancora sotto choc per l’accaduto, il giorno dopo lo scippo denunciò il bandito dando il via alle indagini, che si sono concluse poco meno di un mese dopo, individuando nel 62enne napoletano l'autore del furto.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.