Napoli, guardia di finanza scova falsi esenti da bollo auto: multati

Campania
Foto di archivio (Getty Images)

Dodici persone sono state multate perché godevano ancora dell'esenzione del bollo auto, malgrado il parente disabile, che ne aveva diritto, fosse morto da anni

Dodici persone, con familiari disabili morti da anni, continuavano a fruire indebitamente dell'esenzione del bollo auto. È quanto hanno scoperto gli uomini della guardia di finanza di Napoli. 

La truffa

I militari hanno individuato un gruppo di automobilisti che non ha versato alla Regione il bollo, malgrado non fossero più esenti a causa del decesso del portatore di handicap o invalido titolare del beneficio. L'esenzione dal pagamento del bollo spetta infatti solo nel caso in cui il veicolo è intestato direttamente al disabile, o a un familiare che risulti fisicamente a carico del disabile, o viceversa. 

Le sanzioni

I dodici automobilisti hanno ricevuto un verbale di accertamento con sanzione pecuniaria pari al triplo del beneficio di cui si è fruito illecitamente, che sarà ridotta a un terzo se pagata entro 60 giorni dalla data di notifica dell'accertamento.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24