Benevento, donna ferita al petto da razzo: denunciato carabiniere

Campania
botti_fotogramma

Il militare, originario di Sant’Agata dei Goti ma in servizio fuori regione, è stato denunciato per lesioni gravi. L’uomo si trovava nel paese d'origine per trascorrere le feste

Un carabiniere di 46 anni è stato iscritto nel registro degli indagati per il ferimento della donna di 36 anni colpita al petto dalla scheggia di un razzo la notte di Capodanno. Il fatto era avvenuto a Sant'Agata dei Goti, in provincia di Benevento, nei pressi di una tensostruttura dove si festeggiava l'arrivo del 2019. Il militare, originario del centro sannita ma in servizio fuori regione, è stato denunciato per lesioni gravi. L’uomo si trovava nel paese d'origine per trascorrere le vacanze natalizie.

La vittima

La donna è tuttora ricoverata nell'ospedale Rummo di Benevento; le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita. Per risalire a chi aveva fatto esplodere il petardo, gli investigatori si sono avvalsi dell'intervento del Reparto artificieri di Napoli e hanno utilizzato anche i filmati di alcuni impianti di videosorveglianza di esercizi commerciali della zona.

Napoli: I più letti