Botti, undicenne perde dita raccogliendo petardo nel Napoletano

Campania
botti_capodanno_lapresse_01

Soccorso da alcuni passanti, è stato trasportato in ospedale a Giugliano dove i medici hanno dovuto procedere all'amputazione di tutte le dita e parte della mano destra 

Raccoglie un petardo che gli esplode tra le mani ferendolo gravemente. È accaduto il primo gennaio in via Marconi a Villaricca, in provincia di Napoli, a un ragazzino di 11 anni. Soccorso da alcuni passanti, è stato trasportato in ospedale a Giugliano dove i medici hanno dovuto procedere all'amputazione di tutte le dita e parte della mano destra. I medici hanno riscontrato anche escoriazioni in varie parti del corpo.

Napoli: I più letti