Acerra, non si ferma all’alt e investe un vigile urbano

Campania
Foto di archivio (Fotogramma)

Il ragazzo, alla guida senza casco, è stato arrestato. Dai controlli è emerso che il 20enne non aveva il patentino ed era anche privo dell’assicurazione 

Senza casco, patentino e assicurazione, a bordo di uno scooter non si è fermato all’alt e ha investito il vicecomandante dei vigili urbani, ferendolo lievemente. È accaduto ad Acerra, in provincia di Napoli. Alla guida, un giovane di 20 anni che è stato poi arrestato. Il 20enne, in sella alla moto con un amico minorenne, anche lui senza casco, non si è fermato all’alt intimatogli dagli agenti a un posto di blocco e ha scaraventato per terra il vicecomandante che, nella caduta, ha riportato escoriazioni e una ferita al viso e alle gambe. Il ragazzo è poi fuggito ma è stato inseguito dalla pattuglia di caschi bianchi, che lo ha bloccato e portato nella locale caserma dei carabinieri. Il giovane è stato arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, ed è ora ai domiciliari in attesa che si svolga il rito direttissimo.  

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24