Caivano, investito e ucciso da un'auto che viaggiava a 100 all'ora

Campania
Foto di archivio (ANSA)
carabinieri_ansa

Un uomo è stato travolto e ucciso da un'auto che viaggiava a folle velocità in via Fratelli Rosselli a Caivano, in provincia di Napoli, nel giorno di Natale 

Sfrecciava a 100 chilometri orari l'auto che nel giorno di Natale ha travolto e ucciso, un uomo, 42enne di origine marocchina, in via Fratelli Rosselli a Caivano, in provincia di Napoli. La vittima, El Bouhalid Samir, commerciante, stava tornando a casa in bicicletta quando è stato investito da un'autovettura che, secondo una prima valutazione dei carabinieri, viaggiava a 100 chilometri orari, l'automobilista si è poi dato alla fuga. Proseguono le indagini dei carabinieri per risalire all'identità del pirata della strada. Sul luogo dell'incidente i militari hanno rinvenuto tracce riconducibili all'impatto tra due veicoli.  

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24