Sant'Antimo, latitante torna a casa per le feste: arrestato

Campania
Foto di archivio (Getty Images)

Carmine D'Aponte era latitante dal 10 dicembre scorso, i carabinieri lo hanno arrestato in via Solimene. Ora l'uomo dovrà espiare un residuo di pena di 2 mesi di reclusione 

È tornato a casa per le feste di Natale, ma ad attenderlo c'erano i carabinieri. Finisce così la latitanza di Carmine D'Aponte, 34enne già noto alle forze dell'ordine, arrestato a Sant'Antimo, in provincia di Napoli. L'uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Napoli. Dal 10 dicembre risultava irreperibile, ma i militari lo hanno individuato e catturato a casa, in via Solimene. Ora D'Aponte dovrà espiare un residuo pena di 2 mesi di reclusione conseguenti a una condanna per un'evasione commessa nel 2010. 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24