Napoli, donna privata della patria potestà fugge con il figlio

Campania
Foto di archivio (Getty Images)

La denuncia sporta dall'ex compagno, anch'egli privato della potestà genitoriale. Rintracciata con il figlio a Napoli dai carabinieri: si trovava a casa di amici 

Il 12 dicembre scorso un cittadino ghanese di 35 anni, domiciliato a Villaricca (Napoli), ha denunciato ai carabinieri che la sua ex compagna, una nigeriana di 32 anni, si era allontana due giorni prima con il loro figlio naturale, di un anno e mezzo. Il Tribunale aveva tolto la patria potestà del bambino a entrambi i genitori.

La donna ha detto di essere a Milano

L'uomo ha riferito ai carabinieri che l'ex compagna soffriva di crisi depressive. Agli assistenti sociali che seguivano lei e il 35enne e che l'avevano raggiunta al cellulare, la donna aveva risposto di trovarsi dal fratello a Milano, e di non avere alcuna intenzione di tornare.

Madre e figlio rintracciati a Napoli

Domenica 16 dicembre, i carabinieri della stazione di Giugliano in Campania, insieme con i colleghi della stazione di Villaricca, sono riusciti a rintracciare la donna e il bambino a Napoli. Mamma e figlio si trovavano a casa di amici.
La madre è stata denunciata per sottrazione di incapace.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24