Esplosione per fuga di gas, un morto e un ferito nell'Avellinese

Campania
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)
vigili-del-fuoco-2-fotogramma

La vittima è un uomo di 90 anni. Ferito, invece il figlio, di 55 anni, che ha rimediato soltanto lievi escoriazioni. L'esplosione è stata causata dall'accensione della luce in camera da letto, satura di gas, da parte dell'anziano

A Santa Paolina, in provincia di Avellino, un uomo di 90 anni è morto in seguito a un'esplosione avvenuta all'interno della sua abitazione. L'anziano viveva in una casa di campagna in contrada Viturano. Nell'esplosione è rimasto ferito il figlio, di 55 anni, che ha rimediato soltanto lievi escoriazioni.

La ricostruzione dei fatti

Secondo quanto trapela dalle prime ricostruzioni, l'esplosione è stata causata dall'accensione della luce in camera da letto, satura di gas, da parte dell'anziano. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24