Irregolarità in un club privè nel Salernitano, carabinieri lo chiudono

Campania
Carabinieri_Operazione

Il locale, dove è stato effettuato il controllo, è ad Atena Lucana. Gli uomini dell’Arma hanno riscontrato gravi difformità infrastrutturali e carenze igienico-sanitarie  

Un club privè ad Atena Lucana, in provincia di Salerno, è stato chiuso dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina perché sono state riscontrate difformità infrastrutturali e carenze igienico-sanitarie. Gli uomini dell’Arma, secondo quanto reso noto, all’interno del locale, hanno rilevato diverse irregolarità. Alcune sostanze chimico-detergenti sono state trovate nell’area di somministrazione di generi alimentari. Inoltre, l'altezza dei locali e un sistema di areazione ed aspirazione sono risultati insufficienti per le esigenze di sicurezza ed è stata rilevata la presenza di muffe su pareti e soffitti. L'operazione è stata effettuata in collaborazione con il personale del Gruppo Carabinieri Tutela Lavoro di Napoli, della SIAE di Napoli e dell'ASL di Salerno. 

Napoli: I più letti