Napoli, lancio di pietre contro un treno: giovane ferita al volto

Campania
Foto di archivio (ANSA)

Ignoti hanno lanciato sassi contro il convoglio. La ragazza ferita è stata medicata, mentre i regionali della linea Napoli-Salerno hanno subito ritardi 

Ignoti hanno lanciato dei sassi contro un treno FS nella tratta fra Portici e Santa Maria La Bruna, in provincia di Napoli: una ragazza è stata ferita, e la circolazione ferroviaria ha subito dei ritardi. A comunicarlo è la direzione regionale di Rete Ferroviaria Italiana.

Rimasta ferita una ragazza

In una nota si legge che, lungo la linea Napoli-Salerno, il traffico ferroviario è risultato "rallentato dalle 15.40 per il lancio di sassi, da parte di ignoti, contro un treno regionale fra Portici e Santa Maria La Bruna". La giovane colpita presenta una ferita sul viso all'altezza dell'orecchio. "La viaggiatrice è stata prontamente soccorsa dai sanitari del 118 nella stazione di Santa Maria La Bruna, dove il convoglio è stato fermato''.

I ritardi

Nei rallentamenti sono rimasti coinvolti cinque regionali con ritardi fino a 30 minuti, mentre un convoglio è stato cancellato. La circolazione è ripresa regolarmente attorno alle 17.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24