Napoli, salumiere muore d'infarto durante una tentata rapina

Campania
Foto di Archivio (ANSA)

Si tratta di Antonio Ferraro, 64 anni, il titolare del negozio. Secondo quando si è appreso, era affetto da una cardiopatia. Inutili i soccorsi per salvargli la vita

Una rapina finita in tragedia. Ieri sera, giovedì 6 dicembre, a Napoli, in piazza Montesanto, un uomo di 64 anni ha visto il rapinatore armato entrare nella sua salumeria e ne è nata una colluttazione durante la quale è stato colto da un malore che l'ha stroncato. Si tratta di Antonio Ferraro, il titolare del negozio. Secondo quando si è appreso, era affetto da una cardiopatia.

Le indagini

Il malvivente è fuggito senza rubare nulla, dopo avere visto Ferrara accasciarsi. Inutile il suo trasporto nel vicino ospedale Vecchio Pellegrini dove l'uomo è deceduto poco dopo l'arrivo nel pronto soccorso. Le immagini delle telecamere di sorveglianza della ferrovia Cumana, in piazza Montesanto, potranno fornire un contributo alle indagini della polizia perché potrebbero aver ripreso l'ingresso del negozio.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24