Rapina a portavalori in Campania, banditi sparano e fuggono

Campania
Foto di Archivio (ANSA)

Una banda specializzata è entrata in azione all'altezza dello svincolo di Serino, in provincia di Avellino, e ha rapinato un furgone portavalori. Poi, i banditi sono fuggiti

Questa mattina, sul raccordo autostradale Avellino-Salerno, sono stati rapinati tre furgoni portavalori della Cosmopol. Una banda specializzata è entrata in azione all'altezza dello svincolo di Serino, in provincia di Avellino. Prima di darsi alla fuga, i banditi hanno dato fuoco agli automezzi utilizzati per raggiungere la zona e, armati di kalashnikov, hanno esploso numerosi colpi di arma da fuoco. 

La fuga

Ci sarebbe stato, infatti, un conflitto a fuoco con una pattuglia della Polstrada in servizio sul raccordo. Poi, dividendosi in due gruppi, sono fuggiti. Alcuni banditi sono scappati a bordo di un'auto rubata a una donna rimasta bloccata con altre centinaia di vetture sulla carreggiata. Non si segnalano persone ferite.

Le indagini

Potrebbe essere di alcuni milioni di euro il bottino della rapina. I portavalori erano diretti ad Avellino per consegnare un ingente quantitativo di denaro contante presso la sede irpina della Banca d'Italia. Da quanto trapelta, uno dei furgoni è stato incendiato mentre un altro è riuscito a superare la barriera di auto poste di traverso sulla carreggiata dai rapinatori.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24