Ruba portafogli ad un turista diretto a Pompei, arrestato 18enne

Campania
Foto di archivio (ANSA)
Portafogli_GettyImages-95600543

L'uomo, già noto per furti e scippi, si aggirava tra le carrozze del treno della Circumvesuviana Napoli-Sorrento alla ricerca della sua nuova vittima 

Ha sfilato il portafogli a un turista tedesco su un treno della Circumvesuviana diretto agli Scavi di Pompei, ma è stato riconosciuto e arrestato. Ora, un 18enne di origine marocchina residente a Sarno, in provincia di Salerno, dovrà difendersi dall'accusa di tentato furto aggravato.

Lo scippo

L'uomo già noto per furti e scippi, si aggirava tra le carrozze del treno della Circumvesuviana Napoli-Sorrento osservando i passeggeri per individuare la potenziale vittima individuata in un turista tedesco, distratto a scherzare con il resto della comitiva con la quale era diretto al parco archeologico di Pompei. A quel punto gli si è avvicinato senza farsi notare e gli ha infilato una mano nel borsello sfilando il portafogli. La scena non è passata inosservata ai carabinieri di Pompei anche loro sul convoglio in borghese per la prevenzione e la repressione di reati predatori, che non lo hanno mai perso di vista. Il 18enne è stato quindi bloccato poco prima della fermata di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli. Il giovane è stato messo agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24